“L’arte è solo una maniera di vivere.” ― Rainer Maria Rilke

Come si diventa stilista?

Set 17, 15 • Highlights, StilistaNo Comments

La figura dello stilista esercita da sempre un forte fascino per tutti coloro che hanno il desiderio di lavorare nell’industria creativa della moda.
La strada per diventare stilista non è affatto semplice come si possa pensare, non basta il talento né la passione, pur essendo indispensabili questi due elementi devono essere inseriti in un percorso che richiede molto impegno e determinazione. La domanda che molti si fanno è, quindi ,“Come si diventa stilista?”.

come si diventa stilisti?

Quali sono le competenze necessarie?

Lo stilista è un disegnatore di moda in grado di combinare creatività, conoscenza sulle tendenze della moda e del mercato, parametri economici, competenze tecniche del progetto e messa a punto del prodotto moda.
Progetta collezioni moda e outfit completi sviluppando un tema stilistico, disegnando bozzetti e collaborando con modellisti e altre figuri professionali per la realizzazione del prodotto.
Il ruolo dello stilista richiede, quindi, creatività, senso estetico, capacità di analisi, predisposizione alla collaborazione e al confronto, spirito di iniziativa, attenzione al dettaglio e conoscenza dell’industria moda.

come si diventa stilisti? Quali caratteristiche deve avere uno stilista?

Lo stilista deve avere alcune caratteristiche fondamentali per poter intraprendere al meglio la professione.

  • E’ creativo, curioso.
  • Possiede un forte senso dell’immaginazione per disegnare e creare le proprie collezioni e per sviluppare le proprie idee.
  • Viaggia molto e fa molta ricerca e selezione
  • Sa interpretare lo stile e le caratteristiche distintive del brand per cui lavora
  • Ha un occhio attento a texture e colori
  • Possiede ottime abilità manuali per quanto riguarda il taglio e cucito e possiede conoscenze
    di modellistica.
  • E’ disposto a lavorare molto e a non demordere nonostante le critiche
  • Sa affrontare lo stress ed è aperto alle esigenze di diversi clienti e/o datori di lavoro
  • Ha la capacità di scoprire nuove tendenze

Quale tipo di formazione necessita uno stilista?

Avere talento è fondamentale ma non basta.
Per diventare stilista occorre una formazione specifica presso una scuola di moda o una laurea/diploma a indirizzo design di moda.
È necessario sviluppare un’ampia conoscenza di tutti i settori della moda e una specializzazione approfondita del settore sia in termini produttivi che commerciali e di marketing.
Oltre ad acquisire competenze pratiche e tecniche come disegno, figurinismo, creazioni di cartamodelli…, la frequenza in una scuola di moda di alta formazione, come Istituto Modartech, permetterà agli allievi di confrontarsi con i professionisti del settore, ad esempio attraverso progetti didattici, stage e tirocini, che daranno la possibilità di entrare nel vivo della professione , assorbendo così in prima persona capacità fondamentali, ed acquisire importanti contatti per il proprio futuro professionale.

Che tipo di carriera può avere uno stilista?

Lo stilista di moda può svolgere la sua attività sia come libero professionista, come collaboratore o dipendente di aziende del settore moda.
Ha inoltre la possibilità di lavorare per enti di ricerca e sviluppo nell’area della cultura dell’abbigliamento e come disegnatore di costumi di scena per teatro, cinema, televisione.come si diventa stilisti?

Testimonianze degli ex allievi di Istituto Modartech.

Chi meglio di giovani stilisti, ex allievi di Istituto Modartech, possono spiegare come una passione possa essere trasformata nella propria carriera?!
Alice Gronchi, giovane fashion designer, ex studentessa dell’Istituto Modartech del corso Fashion Design e ora Responsabile Sviluppo Prodotto, ci parla della sua esperienza all’Istituto, dei valori e delle competenze che la scuola le ha trasmesso “A differenza di altre scuole, che tendono ad essere molto più teoriche, ho apprezzato molto l’aspetto pratico della scuola e i suoi contenuti concreti. Un altro aspetto molto importante è che Modartech dedica un notevole impegno nel placement nel mondo del lavoro degli studenti dopo i corsi, attività che altre scuole talvolta trascurano.”
Anche Nicola Genovese, giovane stilista, ex studente dell’Istituto e ora Direttore Creativo Uomo, ci spiega cosa lo abbia portato a scegliere Istituto Modartech per la sua formazione nel settore della moda “Ho fatto una ricerca formativa a 360° valutando vari tipi di realtà diverse. Modartech mi è sembrata una scuola concreta e dinamica, con uno stretto legame con quelli che sono i metodi scolastici e il vero iter progettuale che si svolge all’interno delle aziende.”

Se il tuo sogno è diventare stilista e pensi di avere la passione ed il talento necessario scopri l’offerta formativa di Istituto Modartech con il Corso post diploma “Design e Progettazione della Moda” e fai della tua aspirazione la tua professione!

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin

Tags: , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*